PDFStampaE-mail

Elezioni in Campania, l’unico candidato che porta valore aggiunto e sconfigge De Luca: Giuseppe Fortunato

A pochi mesi ormai all’apertura dei seggi per le elezioni regionali in Campania, imperversano i sondaggi su quelli che potranno essere gli esiti finali della contesa elettorale.

Dopo l’insuccesso dei 5 Stelle alle regionali in Emilia e Calabria, è possibile che venga riproposta l’alleanza tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle con il sostegno alla ricandidatura del governatore uscente Vincenzo De Luca.
E’ possibile ma improbabile visto come il Governatore ha in passato brutalmente sbeffeggiato e osteggiato i penta stellati.
Ricordiamo per esempio la questione campana dei navigators.
In questi cinque anni, l’ex “Sceriffo” non ha saputo replicare quanto di positivo aveva fatto, da Sindaco, a Salerno, non incidendo significativamente nella soluzione dei drammatici problemi campani legati all’inquinamento, allo smaltimento dei rifiuti, alle discariche in mano alla criminalità, alla sicurezza dei cittadini, alla sicurezza del personale delle strutture sanitarie e di soccorso ecc. Quello che è aumentato è la distanza tra il potere politico, sempre più arrogante e disinteressato ai bisogni della gente e per l’appunto, i cittadini.
Per vincere occorre saper catturare innanzitutto il voto dei giovani e di tutti coloro che, disillusi dalla pessima politica, fatta di clientelismo, di corruzione, di incompetenza, auspicano e vogliono un cambiamento radicale che ponga al centro dell’interesse generale il Cittadino con le sue esigenze, i suoi diritti e ben inteso i suoi doveri.
Si è visto chiaramente quale impatto determinante sugli esiti delle votazioni in Campania abbia avuto il movimento popolare delle “Sardine” di cui ha saputo avvalersene la sinistra.
In tale quadro, potranno avere successo quelle candidature di personalità nuove, indipendenti, già impegnate in esperienze civiche a favore della collettività in grado di coagulare il consenso dei giovani e dei “delusi”.
Ecco perché può essere accolta con grandissima fiducia ed ottimismo, dal popolo campano, la volontà di scendere in campo di Civicrazia a fianco della personalità più rappresentativa e prestigiosa, pienamente inserita nel tessuto sociale, l’Avv. Giuseppe Fortunato, Difensore Civico della Campania.
Regione che merita e ha diritto di essere amministrata ponendo al centro di ogni sforzo il bene del cittadino e della collettività.
L’Avv. Fortunato in questi anni di attività come Difensore Civico, pur costantemente contrastato in ogni sua iniziativa a difesa delle regole e dei diritti dei cittadini proprio da De Luca, ha conseguito costanti successi dimostrando, ampiamente, che è possibile avere un’Amministrazione partecipativa, giusta, solidale e meritocratica.